m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top

Senini Stone

L’attenzioneall’ambiente da partedi architetti, ingegneri edesignersi traduce sempre più nell’uso dimateriali naturali negli spazi abitativi. Ilmarmo, itravertinie le pietre naturali in genere possono incidere in misura rilevante sulla qualità della vita offerta dagli ambienti. La pietra respira, in una sorta di circolo virtuoso di energia, un processo di cui anche l’uomo può beneficiare.

Chi di noi può negare il fascino intramontabile delmarmo? Un materiale che possiamo definireun evergreen, grazie ad una versatilità mantenutasi inalteratacon gli anni.Nel tempo è stato oggetto di rivisitazioni sempre interessanti: ora al centro di arredamenti classici, ora protagonista di arredi moderni, in certi casi quasi avveniristici. Insomma, pur strizzando l’occhio alla tradizione, ilmarmoè in grado di proiettarci in avanti.

Perché usare il marmo per la propria abitazione

Se si pensa almarmo, non si può non pensare contestualmente all’armonia,allabellezza,al design. C’è però un fattore che non andrebbe sottovalutato: il marmo è unmateriale naturaleperfetto per arredare casa.Ideale dunque anche per un “Living Building”. Ma di cosa si tratta?

Un “Living Building” (letteralmente “Edificio Vivente”) è il modello edilizio ottimaleper le nuove costruzioni, approvato dal Green BuildingCouncildegli Stati Uniti. Entro il 2050 la popolazione mondiale dovrà sposare la filosofia dell’ecosostenibilità, in particolare convertendo le abitazioni in edifici green. Questo approccio, ampliando la prospettiva,permette di trasformare le città in ambienti di vita sani, potenziando il benessere del singolo e delle comunità.

L’unicità dei materiali naturali

Uno dei principali punti di forza delmarmoè larobustezza.Avere degli arredi non solo esteticamente accattivanti ma anche durevoli nel tempoè un plus da non sottovalutare.Ilmarmoè infatti resistente agli urtie ai pesi.

Il legno comunica nell’immediatoeleganza e pregevolezza,peculiaritàsottolineate anche da venatureche richiamano delle vere e proprie opere pittoriche.Conoscere esattamente come saràunalastra di marmo è impossibile. Un esempio ci viene dato dalmarmo azzurro brasiliano. All’atto dell’estrazione, sapremo che una lastra di marmo azzurro sarà per l’appunto di questo colore, ma solo a lavorazione ultimata potremo osservare lo straordinario capolavoro prodotto da sfumature e geometrie naturali.