m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top

Senini Stone

Il bagno è un angolo della casa sempre molto sottovalutato. Chi decide di arredare il bagno lo fa spesso in modo superficiale e senza effettivamente perderci troppo tempo. La verità, però, è che il bagno può rivelarci grosse sorprese, se lo arrediamo nel modo giusto. Soprattutto, è importante scegliere i materiali adeguati, per evitare che si rovinino facilmente a causa dell’umidità.

Ilmarmoèuno dei materiali con cui è possibile arredare ilbagno, sia per i pavimenti che per i sanitari.

Perché un lavandino in marmo per il vostro bagno?

Ilavandini in pietra, come ad esempio il marmo, sono sempre un’idea vincente per diverse ragioni: innanzitutto, il marmo è un materiale versatile e molto resistente, anche se necessita di manutenzione dedicata. Inoltre, è una pietra molto elegante, che può dare al vostro bagno uno stile unico e davvero senza tempo. Infine, è un materiale che si adatta letteralmente a ogni esigenza, sia che vogliate unlavandino in pietra classico, sia che ne vogliateuno ultra moderno.

Il marmo è un materiale naturale, una pietra ricavata naturalmente. Il grande vantaggio dei materiali naturali è la loro unicità: ogni elemento d’arredo sembreràrealizzato su misura.

Marmo: maneggiare con cura

Per quanto riguarda, poi, il colore del lavandino in marmo avete davvero l’imbarazzo della scelta: il nostro consiglio è quello di favorire colori che non facciano notare subito macchie, sporco o polvere. In linea di massima, però, il bagno avrà bisogno di manutenzione e cura costante, onde evitare danni permanenti alla struttura. Il marmo, infatti, pur essendo durevole e resistente, è anche particolarmente pregiato: di conseguenza, è fondamentale dedicargli un po’ di tempo durante la pulizia. Così facendo, infatti, garantirete al vostro bagno un aspetto sempre pulito e sempre in ordine.