m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top

Senini Stone

Ilmarmo rosso di Veronaè noto in tutto il mondo per la sua straordinaria bellezza. Rientra di diritto tra le rocce ornamentali e il suo essere così famoso è legato anche alle diverse varietà di cui disponiamo. Amatissimo per la realizzazione dipavimenti, il marmo rosso ben si prestaad arricchire ambienti di diversa natura.

Ilmarmo rosso di Veronaappartiene alla categoria dei calcari rossi ammonitici e rappresenta ad oggi la maggiore espressione dell’antica tradizione lapidea legata al territorio. Insieme a tutte le pietre naturali tipiche del veronese, viene estratto tuttora nella medesima area, contribuendo alla creazione di elementi il cui uso è destinato a un ambito sia nazionale che internazionale.

Le caratteristiche del marmo rosso di Verona

Ilmarmo rosso di Veronasi distingue per il suo colore particolarmente intenso; lo si può ammirare in più parti della città, come nei fossili di ammoniti presenti sui marciapiedi del centro. Usato sin dall’antichità per colonne e piastrelle, col tempoha conosciutouna diffusione sempre maggiore. Oggi infatti possiamo apprezzarlo in bassorilievi e sculture presenti nelle chiese di tutta Italia, e non solo.

Sull’altro versante ritroviamo l’interesse sempre vivo per il marmo rosso da parte di architetti e designer.Interesse suscitato anchedalle affascinanti varietà di questo materiale, che si distinguono per colore e dimensione dei noduli. Ricordiamo il broccato e il broccatello, il Nembro, il Mandorlato e il Rosso chiaro.

Per cosa viene usato il marmo rosso di Verona

Ilmarmo rosso di Veronadona eleganza e pregio adambienti sia interni che esterni, soprattuttoquando viene utilizzato per lepavimentazioni.Possiamo classificarlo tra le pietre ornamentalie i calcari lucidabili. Negli ambienti esterni(scale e scalinate, arredi urbani, rivestimenti muro a sasso, ecc.)sottoposti agli agenti climatici, la lucidatura potrebbe essere messa a dura prova; sarà utile usare unaparticolareaccortezzacon una certa costanza.

Ilmarmo rosso di Veronaviene spesso accostato a pavimentazioni in Bianconeo in Botticino.Viene anche abbinato non di rado a lavorazioni dianticatura.
Per quanto riguarda gli interni, questa pietra dà il massimo nella realizzazione di tavoli, lavandini, piani cucina e piatti doccia. Si possono scegliere diverse finiture: lucidato, levigato, sabbiato, bocciardato, spazzolato,fiammato.