Piatto doccia marmo: 5 consigli per non rovinarlo

Il marmo è un materiale naturale sempre più spesso utilizzato per pavimentare e rivestire il bagno, che trova posto anche all’interno della cabina doccia per realizzare piatti doccia in marmo per un risultato di grande effetto.

Il piatto doccia in marmo è una soluzione elegante e di design per dare al bagno un vero tocco di classe, in particolare nella soluzione di installazione filo pavimento, che fa “scomparire” il piatto doccia allo sguardo e rende il bagno molto più spazioso.

Contrariamente a quanto si pensi, il marmo è un materiale che ben si presta ad essere installato in bagno, perché resiste all’umidità e al calore: tuttavia, per conservare a lungo la bellezza di un piatto doccia in marmo, bisogna prestare attenzione ad alcuni dettagli per evitare di farne un’utilizzo scorretto che potrebbe rovinare la superficie in marmo.

Ecco per te 5 consigli per non rovinare il marmo e posare il tuo piatto doccia in marmo senza preoccupazioni!

1. Asciugalo spesso

Il marmo può essere soggetto a macchie di calcare, quindi per preservarne a lungo la bellezza è buona norma asciugarlo subito dopo la doccia con un panno asciutto in microfibra, in modo da rimuovere le tracce d’acqua che potrebbero dar luogo ad accumuli di calcare.

2. Usa un detergente neutro

Il marmo, così come altre pietre naturali, è sensibile al contatto con sostanze acide che possono macchiarlo, lasciare aloni o addirittura alterarne il colore. Assicurati di pulire il piatto doccia in travertino e tutta la cabina soltanto con detergenti neutri per evitare il contatto con sostanze acide.

3. Non calpestarlo con le scarpe

A volte, durante le operazioni di pulizia, può capitare di entrare nella cabina doccia indossando le scarpe. Se si tratta di pantofole o ciabatte con suole di gomma nessun pericolo, ma ti consigliamo di evitare assolutamente di calpestare il piatto doccia in travertino con zoccoli in legno o altre calzature che potrebbero graffiarne la superficie.

4. Cerca di non far cadere oggetti

Il marmo è un materiale duro e per questo molto resistente, ma anche soggetto a scheggiature: evita di far cadere oggetti, soprattutto se pesanti, all’interno della cabina doccia, perché un urto violento potrebbe scheggiare o graffiare il piatto doccia in marmo.

5. Fai una manutenzione straordinaria

Effettua una pulizia periodica approfondita e rivolgiti alla ditta presso cui hai acquistato il tuo piatto doccia in marmo per effettuare una manutenzione straordinaria ripetendo i trattamenti di levigatura, antiscivolo e anti-macchia, che sono indispensabili quando il marmo viene installato in bagno e soprattutto all’interno della cabina doccia.