Menu Chiudi

Marmo di Carrara: tipologie e prezzi

ll marmo di Carrara è un tipo di marmo tipico delle cave delle Alpi Apuane.

È conosciuto universalmente come uno dei materiali più pregiati in assoluto, sia in Italia che nel mondo. Esistono, in commercio, diverse tipologie di marmi di Carrara: di conseguenza, i prezzi sono variabili e solitamente oscillano tra i 50 e i 100€ al mq. 

Per via della sua eleganza e semplicità, il marmo di Carrara viene utilizzato spesso per migliorare l’aspetto di abitazioni, ma anche uffici e luoghi pubblici come ad esempio i musei. 

Tutte le tipologie di Marmo di Carrara

Come già anticipato, il marmo di Carrara è un marmo pregiato, di cui sono presenti in natura differenti tipologie.

Il costo può ovviamente variare a seconda della varietà con cui abbiamo a che fare. La fascia più economica del marmo di Carrara riguarda il marmo bianco di Carrara CD, i cui prezzi al metro quadro oscillano dai 35 ai 70€ circa.

La fascia più costosa – e quindi più pregiata – riguarda il marmo di Carrara bianco C, il Venantino, l’Arabescato Vagli, l’Arabescato Corchia. I prezzi in questo caso oscillano tra i 45 e i 90€.

Esiste, poi, una fascia lusso, che riguarda il marmo statuario, lo statuario Michelangelo, lo statuario Calacatta, lo Statuarietto, il Portoro. In questi casi il prezzo al metro quadro può anche arrivare intorno ai 100€. 

Marmo di Carrara: le offerte di Senini Stone

Sul sito e-commerce di Senini Stone troverete una selezione di marmi di Carrara con prezzi davvero vantaggiosi.

Tra questi:
Carrara palladiana sp. 1 cm, in offerta a 39€ al mq (invece di 58€);
Carrara palladiana opus incertum sp. 2 cm, in offerta a 35€ al mq (invece di 55€);
Carrara 10×10 burattato, in offerta a 28€ al mq (invece di 37€);
Carrara martellinato rustico, in offerta a 68€ al mq (invece di 120€).