m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top
Image Alt

Senini Stone

L’unicità del travertino, che può presentare variazioni di venature e/o tonalità anche se estratto dal medesimo
blocco, aggiunge carattere ad uno spazio rendendolo unico.

Perfetto anche come opzione da esterni e da interni in ambienti a contatto con l’acqua (pareti del bagno, piani
delle cucine), ha delle sfumature di colori più calde e tattili rispetto ad altre pietre più fredde. I toni del
marmo travertino infatti possono essere caldi, medi o neutri, spaziando dall’ avorio, oro, beige, fino al marrone,
ruggine e pesca. rendendoli perfetti per tutti gli stili ed i gusti, dal rustico al classico e al moderno. In più, la
maggior parte del travertino ha colorazioni e motivi tono su tono, per un risultato unico e irripetibile.

Come arredare la casa con il travertino? Alcuni esempi

Nell’ambito delle tendenze interior design, il marmo travertino quindi ti permette di giocare con tanti stili diversi, ma per un risultato perfetto, ti suggeriamo di pensare ad uno spettro di colori neutri ( partendo dal nero, marrone, grigio e bianco) per poi includere altri materiali, come ardesia o legno.

Per uno stile moderno, l’arredamento si accosterà ad oggetti di design in legno, tessuti e piante e fiori dai toni
delicati per ambienti eleganti e confortevoli. Nello stile minimal, dalla filosofia “Less is more”, la bellezza del
travertino rigenererà gli spazi, creando ambienti puliti ed essenziali. Anche nello Stile Loft, il travertino sarà
perfetto, poiché fungerà da contrasto coi pannelli in legno e le cornici dei mobili in metallo.