La naturalezza del marmo anticato

Una delle caratteristiche spesso sottovalutata del marmo è la sua perfezione raggiunta già in natura e non tramite dure lavorazioni industriali. Oltre il marmo delicato e raffinato a cui siamo abituati, c’è anche il marmo anticato, una pietra naturale già “grezza” in natura.

Questa pietra naturale viene usata soprattutto per le superfici sia interne che esterne, più rustiche. In natura presenta già dei colori e delle venature di marmo che vanno dalle gradazioni di bianco botticino al Biancone di Carrara o al verde fino al rosso.

L’aspetto “vissuto” del marmo, nel caso non soddisfi a pieno le esigenze, si può accentuare tramite il processo di burattatura. Tramite l’utilizzo dei buratti e l’inserimento di sabbia, si riesce ad ottenere una piastrella di marmo dalla superficie ruvida e vissuta e dai bordi arrotondati.

In questo modo si ha un pavimento in marmo anticato e dall’aspetto rustico, senza età in quanto non risente di graffi, scheggiature e segni del tempo che ne scalfiscano la superficie già ruvida.

Nella nostra azienda Senini riuscite quindi a trovare sia il marmo delicato, quello dei grandi saloni lucenti e le scale in un marmo talmente splendente da potersi specchiare, fino all’anticato per gli ambienti più accoglienti, casalinghi e dal tocco rustico.